Finanze

Come accade per un’economia domestica, anche in seno a un Comune la buona gestione delle finanze è la premessa indispensabile per assicurare l’ottimale andamento delle cose ai vari livelli.

I diversi Uffici che fanno capo al settore delle Finanze hanno quindi il compito di garantire che gli apporti finanziari che confluiscono nelle casse comunali, in particolare quelli forniti dai contribuenti – siano essi cittadini, imprese, società, ecc. – vengano regolarmente incassati, debitamente contabilizzati e correttamente utilizzati secondo le leggi vigenti e le decisioni prese dai rappresentanti dei cittadini (Consiglio comunale).

Senza le imposte pagate dai contribuenti la vita di un Comune sarebbe praticamente paralizzata. In tal senso, è assolutamente indispensabile che ogni cittadino abbia l’accortezza di versare puntualmente quanto gli viene richiesto, in base alle sue dichiarazioni di tassazione, per permettere il buon funzionamento dell’ente pubblico e, di riflesso, dell’intera collettività che vi fa capo.

Gli oltre 70 milioni di franchi che attualmente compongono le spese di gestione corrente della Città vengono infatti utilizzati per finanziare molteplici settori, che vanno dall’educazione alla socialità, dal territorio alla sicurezza, dalla cultura allo sport, fino all’amministrazione generale.

A ciò si aggiunge il settore degli investimenti, che danno modo al Comune di promuovere e realizzare importanti opere pubbliche, fra le quali rientrano anche quelle di importanza regionale.

Visti i movimenti milionari che annualmente la Città contabilizza, l’efficacia dei suoi Servizi finanziari è pertanto la premessa indispensabile per assicurare un’ottimale gestione della cosa pubblica.

Ultimo aggiornamento pagina: 28.10.2014, 16:16