Locarno Città della Riforma

Dallo scorso mese di febbraio Locarno fa parte della rete internazionale delle Città europee della Riforma. In questo contesto, al Museo civico e archeologico del Castello visconteo si può visitare (MA-DO 10-12 / 14-17) una nuova sezione permanente dedicata alla storia della Riforma protestante nel Locarnese (dal 6 novembre al 31 marzo la mostra è visitabile solo su appuntamento).

L’esposizione si inserisce nella Commemorazione del 500° dell’affissione delle tesi di Martin Lutero. Locarno, a seguito della sua particolare storia, è stata riconosciuta tra le Città europee della Riforma.

La mostra rientra nel progetto di valorizzazione del Castello Visconteo con l’aggiunta di una nuova sezione al Museo civico.

Così nel Castello si potrà visitare l’esposizione archeologica, l’esposizione sul Patto di Locarno (attualmente chiusa per manutenzione, ma che verrà riaperta in forma rinnovata nel 2018) e la mostra sulla Riforma protestante.

Parallelamente all'inaugurazione della mostra, il programma (Das Programm) prevede diverse altre iniziative.

Vedi anche: http://www.rsi.ch/la1/programmi/cultura/segni-dei-tempi/