Pro Monti

La prima Società Pro Monti è stata costituita il 4 novembre del 1909, in base alle notizie reperibilii nell'archivio societario. C'è poi un «vuoto» nella documentazione fino al 1922, dove si apprende della ricostituzione della società con lo scopo di «introdurre i mezzi e istituti civili di cui godono le altri parti della città: scuola, telefono, telegrafo, acqua, strade, ecc.».

La battaglia più grande portata avanti dalla Pro Monti è stata quella legata alla possibilità di ottenere una sede scolastica, cosa che si è realizzata nel 1945. Una data che ha permesso ai bambini dei Monti di poter beneficiare di un istituto scolastico proprio con 5 classi.

Per finanziare l'operazione, in particolare per contribuire a pagare l'affitto della sede, è stata ideata la Festa dell'uva. Una modalità portata avanti fino al dicembre del 1962, anno che ha visto l'inaugurazione dell'attuale sede scolastica. Quest'ultima dal 2013 ha un nuovo parco giochi aperto a tutti, realizzato grazie alla Pro Monti.

La Festa dell'uva (che oggi si chiama Festa dei Monti) è una manifestazione che fin dalla sua nascita ha caratterizzato questo quartiere della Città.

Della Pro Monti fa pure parte il gruppo Ambra, che si occupa degli over 60 organizzando attività e incontri mensili.

Finalità principali

  • Salvaguardare gli intreressi del quartiere
  • Proporre manifestazioni di vario genere
  • Mantenere i contatti con il Municipio

Idee e progetti

  • Continuare a svolgere la Risottata primaverile e la Festa dei Monti
  • Con l'aiuto della Città, unificare le sedi scolastiche della collina con relativa mensa

Ultimo aggiornamento pagina: 30.07.2015, 11:30