Museo civico e archeologico

Il Castello Visconteo ospita in alcune delle sue sale il Museo Civico e Archeologico.

Il Castello Visconteo è situato nella parte sud-occidentale dell’antico borgo.

Il Museo Archeologico di Locarno è conosciuto a livello internazionale per la rinomata collezione di vetri romani. La raccolta dei vetri è stata costituita a partire dagli inizi del nostro secolo in seguito alle ricerche archeologiche effettuate nella regione del Locarnese.

Alla sezione dedicata ai vetri romani (2 sale) si affiancano le sale che presentando i reperti archeologici provenienti dal Locarnese risalenti dall’età del Bronzo (XIII secolo a.C.) all’epoca romana (I.-IV secolo d.C.).

Nei piani superiori si può invece visitare un' esposizione sulla Conferenza di pace di Locarno del 1925 (Patto di Locarno). La mostra si accompagna ad un percorso storico che ricorda i luoghi della città in cui si sono svolti eventi legati alla Conferenza di pace del 1925.

Per il Castello sono in programma a breve-medio termine degli interventi di valorizzazione. A tal proposito è stato allestito un apposito studio esplorativo.

Entrate:

Visite guidate per gruppi:

  • Su appuntamento
  • In aggiunta all'entrata di 5 franchi p.p, 100 franchi per gruppo (minimo 10 persone)

Il Castello Visconteo è chiuso da novembre a marzo

Il Museo è facilmente raggiungibile anche con il treno: http://www.tilo.ch/Tempo-libero/S20.html

Il Museo non è accessibile ai visitatori disabili

Ultimo aggiornamento pagina: 22.06.2017, 13:58