Aiuto |
Policy |
Site Map |
Ricerca
Logo_testa.jpg
 
Albo Comunale |
News |
Cartine |
Gallery |
Link
ARGOMENTI
Ignora collegamenti
Home
IstituzioniEspandi Istituzioni
AmministrazioneEspandi Amministrazione
Turismo e manifestazioniEspandi Turismo e manifestazioni
Cultura e storiaEspandi Cultura e storia
AziendeEspandi Aziende
Ambiente e ecologiaEspandi Ambiente e ecologia
DocumentazioneEspandi Documentazione
 

SPOTS







 
Ignora collegamentiCultura e storia > Monumenti storici e religiosi > Chiesa S. Maria in Selva

Chiesa S. Maria in Selva


Della chiesa medievale, in costruzione nel 1400, situata “in silvis” al limite occidentale di Locarno, non rimangono che il coro e il campanile. La navata fu smantellata nel 1884 perché cadente. La planimetria della chiesa, a navata unica rettangolare e coro quadrato, doveva ricalcare, in misure più ridotte, quella contemporanea di santa Maria della Misericordia di Ascona (1399), secondo uno schema diffuso nell’area cisalpina in epoca gotica. Le ampie pareti con poche aperture erano intese a creare un’unità spaziale e decorativa della quale il coro superstite offre tuttora una visione significativa. Con i suoi dipinti, in gran parte riferibili al prezioso e raffinato gusto del gotico internazionale, Santa Maria in Selva è uno dei monumenti più importanti del Quattrocento sopravvissuti in area lombarda. 

Il coro, leggermente rettangolare, è coperto da una volta a crociera con nervature sottolineate da fasce decorative nelle quali sono inserite delle scritte riferibili alla dedicazione della chiesa. Le vele della volta e le tre pareti sono completamente rivestite di dipinti murali di cui una parte sono di carattere votivo o devozionale privato, come risulta dalla presenza di stemmi, scritte e ritratti dei relativi donatori. 

I temi iconografici degli affreschi e le attribuzioni ai rispettivi autori possono essere così precisati: 

 

  1. Arco trionfale; Maestro di Santa Maria in Selva (1400): i dodici Profeti minori; 

  2. Volta; Maestro di Santa Maria in Selva (1400): l’incoronazione della Vergine, Santi, Apostoli, Evangelisti, Profeti e Patriarchi; 

  3. Parete nord; Pittore della Natività (1400-1401): La Natività, Madonna del latte, la Trinità, San Giovanni Battista; 

  4. Parete nord; Maestri da Seregno (1460-1480): San Rocco; 

  5. Parete nord; Cerchia di Antonio da Tradate (1490-1510): la presentazione di Gesù al tempio; 

  6. Parete est; Maestro di Santa Maria in Selva (1400): Madonna della Misericordia, l’Annunciazione; 

  7. Parete est; Pittore della Crocifissione (1401): Cristo in croce; 

  8. Parete est; Maestri da Seregno (1460-1480): San Bartolomeo e San Bernardino da Siena; 

  9. Parete sud; Jacobino da Vaylate (1450): i funerali della Vergine, l’incoronazione della Vergine, Profeti; 

  10. Parete sud; Maestri da Seregno (1460-1480): San Giovanni Battista, San Giorgio a cavallo, Madonna in trono con donatore (1476) 




SERVIZI AI CITTADINI 
Ignora collegamenti
Sportello virtualeEspandi Sportello virtuale
Cancelleria municipale
Controllo abitanti
Esattoria comunale
Contribuzioni
Polizia comunale
Scuole comunali
Trasporti pubblici
WiFi gratuito
Catasto solare
Carta sconti domiciliati
Suggerimenti alla città
 

CONTATTI
Indirizzo:
Città di Locarno
Piazza Grande 18
6600 Locarno


Telefono:
+41 (0)91 756 31 11

Fax:
+41 (0)91 751 11 77

e-mail:
citta@locarno.ch