La Città avvia un progetto di riqualifica di tutti gli spazi pubblici del centro urbano

13.03.2020

Oggi è stato pubblicato il bando del concorso di architettura per il progetto di sistemazione di tutti gli spazi pubblici ubicati tra il Debarcadero e la rotonda di Piazza Castello. Un rinnovamento fortemente voluto dal Municipio che cambierà il volto del centro cittadino. Il Municipale Bruno Buzzini capo del Dicastero Ambiente e Territorio: “Questo progetto è un’opportunità preziosa per la Città. Per sfruttarla al meglio abbiamo inserito un passaggio specifico nel concorso per includere i giovani professionisti di qualità.”

Dopo la concessione del credito da parte del Consiglio Comunale nella seduta dello scorso 27 gennaio, oggi è stato formalmente pubblicato il concorso di progetto d’architettura che concerne la riqualifica degli spazi pubblici del centro urbano.

Il perimetro di concorso comprende tutta la superficie di via Ramogna, di Largo Zorzi, dei giardini pubblici, di Piazza Grande, di via F. Rusca, di Piazzetta Remo Rossi e di Piazza Muraccio, oltre ad altre vie correlate. In totale, il progetto interesserà un’area aperta di oltre 43'000 metri quadrati, pari a circa 7 campi di calcio, con funzioni, caratteristiche e origini molto diverse.

Il Municipio vuole rafforzare il ruolo centrale di questo ampio spazio nel contesto dell’agglomerato urbano, migliorandone le qualità urbanistiche ed architettoniche ed adattando pavimentazione, arredo ed infrastrutture alle funzioni che si stanno affermando sempre di più. Accanto ad eventi di grande richiamo già conosciuti (il Film Festival, i concerti estivi e Locarno on Ice per citare i principali), il Municipio auspica di poter accogliere in futuro altri eventi di alta qualità e consoni al contesto in cui verranno ad inserirsi.

Il concorso sarà aperto ad architetti ed architetti paesaggisti, svizzeri o esteri, che dovranno annunciarsi, presentando titoli di studio e referenze per lavori analoghi, in modo da permettere alla giuria di selezionare da 10 a 15 nominativi, ai quali sarà chiesto di allestire il progetto di sistemazione degli spazi pubblici, secondo il programma pubblicato. Allo scopo di coinvolgere giovani professionisti di qualità, uno specifico passaggio all’interno del bando di concorso annuncia l’assegnazione di 3 candidature ai concorrenti che, oltre a rispettare le condizioni menzionate, non abbiano più di 40 anni. Questa fase del concorso si terrà in forma anonima e il rapporto della giuria è atteso per il mese di novembre 2020. La documentazione può essere scaricata all’indirizzo http://www.locarno.ch/it/albo-comunale/commesse-pubbliche.

Il Municipio è convinto che questo concorso rappresenta un’opportunità unica per dare nuovo slancio allo sviluppo di quest’area pubblica di grande pregio.


Per ulteriori informazioni: André Engelhardt, Direttore della Divisione urbanistica e infrastrutture, 091 756 32 11