Preventivi 2023 – Disavanzi contenuti e conferma del moltiplicatore al 90%

28.10.2022

Il Municipio di Locarno ha approvato nella sua seduta del 24 ottobre i Preventivi 2023 della Città e dell’Azienda acqua potabile. Se da un lato preoccupano meno le ripercussioni della pandemia, maggiore attenzione è dovuta all’evoluzione della spesa con particolare riferimento ai costi energetici e al rincaro generale. Per la Città è previsto un risultato d’esercizio negativo contenuto pari a CHF 550'850.- (- CHF 488'950.- a preventivo 2022) e un onere netto per investimenti di CHF 9'637'000.-. L’Esecutivo propone di confermare il moltiplicatore del 90%. Per l’Azienda acqua potabile il risultato della gestione corrente indica un disavanzo di CHF 172'000.- e investimenti pari a CHF 3'615'000.-.

Il risultato complessivo è in linea con il Preventivo dell’anno corrente, ma è caratterizzato in maniera rilevante da previste sopravvenienze d’imposte nella misura di 2 milioni di franchi, ciò che permette di contenere l’aumento del fabbisogno.
Oltre all’inflazione e alle spese dell’energia, anche nel 2023 si assisterà ad un incremento di alcune posizioni collegate a compiti cantonali, quali ad esempio i contributi per anziani (ospiti di istituti, servizi e cure a domicilio) o per il trasporto pubblico.

Spese, ricavi e gettito d’imposta
Il preventivo evidenzia un disavanzo di gestione corrente di CHF 550'550.-. Esso è la risultante delle uscite e delle entrate correnti, compreso il gettito fiscale. Per il 2023 le difficoltà di contenere il fabbisogno (differenza fra spese e ricavi non fiscali) sono date in particolare dal rincaro dell’energia e dalla prevista concessione di un rincaro sui salari nella misura del 2,5%. La voce entrate si discosta solo marginalmente dal passato, considerato che negli ultimi anni si è già agito negli ambiti soggetti a tasse causali, come canalizzazioni e rifiuti, ove le disposizioni impongono un autofinanziamento a corto-medio termine.
A livello complessivo si prevede un aumento del fabbisogno di CHF 541'900.- (+1.3%) rispetto al Preventivo 2022.
Il gettito d’imposta calcolato con il moltiplicatore politico del 90% è stimato in CHF 41'150'000.-, con un’ipotesi di incremento rispetto al 2022 di CHF 480'000.-.

Investimenti
Seppur condizionati dalle limitate risorse finanziarie, nei Piani finanziari e nei diversi Preventivi, è sempre stata confermata la necessità e volontà di mettere in cantiere varie opere che permettano uno sviluppo qualitativo della nostra Città. Fedele a questa strategia, il Municipio desidera mantenere un buon livello di investimenti, fissati per il preventivo 2023 in CHF 21'053'000.- lordi (CHF 9'637'000.- netti), in linea con il preventivo 2022.
Le opere già iniziate e quelle che lo saranno nel corso del 2023 sono diverse e toccano vari ambiti. Alcune riguardano il Piano d’agglomerato (PaLoc), come ad esempio la messa in sicurezza di via alla Morettina, il traffico lento al Debarcadero oppure ancora la ciclopista in via Varenna. Da rilevare pure l’ambito degli stabili, con la ristrutturazione delle scuole elementari, la realizzazione di due sezioni di scuola infanzia ai Saleggi o lavori di sistemazione della copertura dello stadio Lido.

Altre informazioni
Partendo proprio da questi ultimi Preventivi, il Municipio si chinerà nelle prossime settimane sulle Linee direttive e Piano finanziario concernente i 4 anni futuri, documento mediante il quale saranno aggiornate le proiezioni del fabbisogno e del gettito fiscale, come anche gli obiettivi principali in ambito di investimenti e di natura finanziaria.
In ambito finanziario, un aspetto rilevante, oltre al dato del debito pubblico, è rappresentato dal moltiplicatore politico che, ricordiamo, è rimasto invariato al 90% a partire dal 2013. Se è vero che la Legge concede ampi margini nella fissazione della pressione fiscale, essa prevede comunque determinati criteri, in particolare l’ammontare di capitale proprio. In presenza di una riserva di 5,9 milioni di franchi (fine 2021) e le proiezioni provvisorie a medio termine, bisogna essere coscienti della sempre maggiore difficoltà nel riuscire a mantenere tale percentuale. A dipendenza del reale andamento dei prossimi anni, non è quindi da escludere un adeguamento del moltiplicatore d’imposta comunale.
Maggiori dettagli sulle componenti del Preventivo 2023 della Città di Locarno sono indicati nel relativo messaggio municipale (numero 47).

- Comunicato stampa
- Messaggio municipale
- Preventivi 2023