Azienda acqua potabile

Con una vendita annua di oltre 3 milioni di metri cubi d’acqua ed una rete di condotte che supera abbondantemente i 100 chilometri di lunghezza, l’Azienda dell’acqua potabile di Locarno è la terza per dimensione di tutto il Cantone.

Di proprietà della Città di Locarno, l’Azienda dell’acqua potabile è attiva a livello sovracomunale, occupandosi infatti del servizio di distribuzione anche nei Comuni di Losone e Muralto, con i quali la Città ha stipulato un’apposita convenzione. L’Azienda dell’acqua potabile è costantemente attiva nella ricerca di nuove sinergie, volte a migliorare la qualità del servizio erogato ed accrescerne la sicurezza. A tal proposito, nel recente passato è stata siglata la convenzione per la fornitura d’acqua potabile con il Comune di Orselina, la quale costituisce un ulteriore tassello nella messa in rete delle fonti.

Analogamente alle principali Aziende dell’acqua potabile del Cantone, l’acqua erogata proviene principalmente dalla falda freatica. L’Azienda dell’acqua potabile dispone infatti di due pozzi di captazione in zona Morettina a Locarno, dove l’acqua viene dapprima emunta ed in seguito spinta verso i diversi serbatoi dislocati sul territorio. Naturalmente il bilancio idrico è costituito anche da acqua sorgiva, la quale viene captata in ben cinque Comuni diversi e garantisce l’approvvigionamento idrico soprattutto nella zona collinare e di Losone.

Il raggio d'azione dell’Azienda dell’acqua potabile è piuttosto ampio: esso spazia infatti dalle Centovalli dove vi è la sorgente di Remo, ai monti di Avegno dove vi sono le sorgenti Faeda, fino alla zona di distribuzione in territorio di Locarno sul Piano di Magadino. Per riuscire ad operare efficacemente su di un comprensorio così vasto, l’Azienda conta oltre dieci collaboratori, competenti ed adeguatamente formati. L’Azienda dell’acqua potabile è infatti convinta che la formazione costituisca la chiave del successo. Per questo motivo, essa investe annualmente diverse migliaia di franchi in corsi di perfezionamento e formazioni complete.

Fra i diversi compiti di un’Azienda acqua potabile, distribuendo ai sensi di Legge una derrata alimentare, vi è anche la sorveglianza e la cura della qualità del prodotto fornito. In tal senso, l’Azienda acqua potabile ha recentemente rivisto il proprio manuale di autocontrollo, adattandolo alle nuove disposizioni legali. L’aggiornamento ha permesso di migliorare ulteriormente la sicurezza del prodotto fornito, andando ad evidenziare delle potenziali criticità che sono state prontamente sanate.

La segreteria dell’Azienda dell’acqua potabile è sempre a disposizione dell’utenza per richieste relative agli abbonamenti, agli allacciamenti o ad altre esigenze.

Informazioni sulla qualità dell'acqua potabile erogata:

Documenti e link

Ultimo aggiornamento pagina: 25.02.2021, 07:24