Permeabilità ciclabile: serata informativa

21.05.2019 - 00:00

Permeabilità ciclabile, come anche la sua declinazione in alcuni specifiche aree della Città.

L’utilizzo della bicicletta quale mezzo di locomozione quotidiano assume un’importanza sempre maggiore nelle zone urbane. Questa tendenza è stata facilitata dal forte aumento delle biciclette elettriche e dall’introduzione delle offerte di bikesharing, come avvenuto nel Locarnese lo scorso anno.

Il Municipio di Locarno vede con favore questo sviluppo e si è già attivato per predisporre una rete di percorsi ciclabili che facilitino l’impiego della bicicletta, in alternativa all’auto, su tratte brevi all’interno dell’agglomerato, rispettivamente quale mezzo complementare al trasporto pubblico su tratte più lunghe. L’obiettivo è quello di decongestionare la rete stradale e di ridurre il carico ambientale, a tutto vantaggio della qualità di vita degli abitanti. Vi sono quindi progetti per la realizzazione di ciclopiste e di corsie ciclabili, come pure interventi per migliorare la sicurezza su percorsi aperti anche al traffico veicolare.

Tra le misure che stanno prendendo forma in Città evidenziamo quelle legate alla cosiddetta permeabilità ciclabile dei quartieri. Si tratta di permettere ai ciclisti di circolare su dei percorsi i più diretti e lineari possibili, transitando in certi casi nei due sensi lungo delle strade normalmente a senso unico per i veicoli motorizzati. Tale possibilità è espressamente prevista dall’art. 18 cpv. 5 dell’Ordinanza federale sulla segnaletica stradale ed è stata introdotta lo scorso anno su alcuni tratti della rete stradale della Città Vecchia, laddove le condizioni sono state ritenute idonee.

Trattandosi di una prassi nuova e vista l’intenzione di riproporla a breve termine anche nel Quartiere Rusca e in altri comparti, il Municipio invita tutti gli interessati a partecipare alla serata pubblica informativa che si terrà:

  • Venerdì 24 maggio 2019
  • Dalle ore 20.00
  • Presso la Sala del Consiglio Comunale al secondo piano di Palazzo Marcacci (Piazza Grande 18)

Saranno presenti e a disposizione per chiarimenti e delucidazioni il Municipale e Capo del dicastero Sicurezza Niccolò Salvioni, il Comandante della Polizia comunale Dimitri Bossalini, il Caposezione genio civile Maurizio Zappella e i due esperti incaricati dal Municipio Francesco Allievi e Stéphane Grounauer.