Zona di pianificazione Quartiere Monte Bré – La documentazione alle autorità cantonali

10.10.2019 - 00:00

Ricevuta negli scorsi giorni l’analisi completa da parte del pianificatore, nella seduta settimanale il Municipio ha confermato l’adozione della zona di pianificazione per i comparti di Bré e Colmanicchio. Per procedere celermente alla formalizzazione dello strumento di tutela del territorio, la documentazione è già stata trasmessa alle Autorità cantonali per il necessario preavviso.

Come anticipato, negli scorsi giorni è stata ricevuta dal Municipio la documentazione completa relativa alla zona di pianificazione del quartiere Monte Brè, elaborata dal pianificatore. Tale materiale, che ha permesso di includere nell’analisi anche il territorio di Cardada, ha consentito da un lato di esaminare la possibilità di una zona di pianificazione maggiormente ampia, e dall’altro lato di giungere ad una decisione definitiva per tutto il comparto.

Nella seduta settimanale il Municipio ha quindi preso atto dell’intera analisi e deciso di adottare la zona di pianificazione proprio nella sua variante più estesa, per un periodo di 5 anni. Tale tutela del territorio consentirà di giungere alla formulazione e all’approvazione di una modifica pianificatoria a favore di una maggiore protezione del comparto, tenendo conto della volontà popolare espressasi sottoscrivendo l’iniziativa. Il Municipio, auspicando una fattiva collaborazione di tutti gli attori coinvolti, ricorda che il prossimo passo è affidato alla Commissione Piano regolatore del Consiglio comunale, che dovrà elaborare una proposta concreta fondata sul contenuto dell’iniziativa popolare.

Allo scopo di procedere celermente alla formalizzazione della zona di pianificazione, l’Esecutivo ha già provveduto a trasmettere tutti gli atti al Dipartimento del territorio, affinché l’autorità cantonale esprima il proprio preavviso così come specificato nella Legge sullo sviluppo territoriale (art. 59 e art. 82 Lst). Non appena ricevuto il parere dell’Autorità cantonale, il Municipio procederà alla sua pubblicazione, permettendo così alla zona di pianificazione di esplicare i suoi effetti.

Per ulteriori informazioni: Alain Scherrer, Sindaco