Il Municipio non ritiene possibile il ripristino dei parcheggi in Piazza Grande, ma in arrivo 9 stalli gratuiti per aiutare i commerci

20.12.2019

Il Municipio ha approvato il preavviso alla mozione del consigliere comunale Alberto Akai e cofirmatari, per la reintroduzione temporanea dell’accesso veicolare e dei posteggi in Piazza Grande. Pur comprendendo l’importanza di un sostegno fattivo ai commerci, nella risposta si formula un preavviso negativo alla mozione, annunciando però la creazione di 9 stalli gratuiti per la durata di 30 minuti, proprio allo scopo di incoraggiare una visita e il disbrigo delle commissioni presso le attività commerciali e gli esercizi pubblici del centro.

Nella sua seduta settimanale, il Municipio ha preso posizione in merito alla mozione firmata da Alberto Akai e da altri consiglieri comunali, risalente allo scorso 18 giugno, che chiedeva la reintroduzione temporanea dell’accesso veicolare e dei posteggi in Piazza Grande.

Pur condividendo l’importanza di favorire le attività commerciali presenti nel centro urbano durante questi anni di trasformazione dei consumi e di grande diffusione del commercio elettronico (e-commerce) e riconoscendo la loro importanza per il tessuto cittadino e l’oggettiva difficoltà per gli attori di una realtà locale come quella locarnese, che è composta prevalentemente da piccole imprese a gestione spesso familiare, il Municipio ha formulato un preavviso negativo alla proposta di reintroduzione dell’accesso veicolare e dei posteggi in Piazza Grande.

Dopo la sua pedonalizzazione nel 2007, tra poco la Piazza sarà infatti protagonista – assieme a Largo Zorzi, Piazza Muraccio ed altri elementi del comparto urbano – del progetto di ridefinizione degli spazi pubblici del centro cittadino, che saranno ripensati nei loro contenuti e rinnovati nelle strutture, migliorandone la fruizione e valorizzandone le componenti. Tale progetto di rilancio, sul quale il Consiglio comunale sarà chiamato ad esprimersi nel corso del prossimo mese di gennaio (si veda il Messaggio Municipale 99 concernente la richiesta di un credito di fr. 310'000.— relativo all’organizzazione del concorso di progetto per gli spazi pubblici del centro urbano), concretizzerà la visione migliore per il futuro del cuore di Locarno. Il Municipio ritiene che tale sviluppo non possa prescindere da una tutela della Piazza quale area pedonale e centro aggregativo per la Città, soprattutto se paragonata ad altre realtà urbane svizzere ed europee che hanno già da tempo adottato misure analoghe, con risultati positivi anche dal punto di vista economico. Il Piano regolatore del centro urbano, adottato dal Consiglio Comunale 3 anni or sono, ha sancito formalmente il carattere pedonale della piazza in quanto tale.

La reintroduzione dell’accesso veicolare e dei posteggi in Piazza infatti, seppur per periodi limitati, ma sull’arco di diversi anni, e in via eccezionale, pur non comportando forzatamente un incremento tangibile dell’indotto per i commerci limitrofi, avrebbe come conseguenza certa invece l’eliminazione dello spazio, dell’atmosfera e della dimensione che oggi permettono alla Piazza di fungere da luogo di ritrovo e da aggregatore per le persone e per la comunità, anche grazie a manifestazioni come Locarno On Ice o il mercato settimanale, senza dimenticare i piccoli e grandi eventi che la animano con regolarità.

Infine, dal punto di vista procedurale, quanto richiesto dalla mozione sarebbe in contrasto con le condizioni vincolanti della licenza edilizia relativa all’autosilo di Piazza Castello e con l’accordo stabilito con l’autorità cantonale, ovvero l’eliminazione dei posteggi pubblici in superficie, sostituiti dagli stalli all’interno dell’autosilo. A questo proposito, vale la pena di ricordare che la Città ha acquisito da pochi anni il parcheggio pubblico di Largo Zorzi che dispone di quasi 400 posti auto, ubicati a meno di 300 metri da Piazza Grande.

Tuttavia, sensibile all’oggettiva difficoltà per i commerci e con grande gratitudine per tutti i commercianti che attraverso la propria attività contribuiscono a rendere viva e vivace la Città, il Municipio ha voluto introdurre la possibilità di parcheggiare gratuitamente per 30 minuti nei presso di Piazza Grande. 9 stalli saranno quindi a disposizione della popolazione e dei visitatori a partire dai primi mesi del 2020: cinque di essi si troveranno in prossimità dello stabile postale, mentre altri quattro saranno ubicati in Città Vecchia.

Si ricordano infine le diverse stazioni del programma di bike-sharing espressamente collocate nei pressi di Piazza Grande, come anche i numerosi stalli per il parcheggio gratuito di biciclette, a disposizione per raggiungere il centro, oltre al forte potenziamento del servizio di trasporto pubblico, programmato a partire dal dicembre 2020, in concomitanza con l’apertura della galleria di base del Ceneri.