Dopo il grande successo in diverse città e comuni, carvelo2go arriva a Locarno

18.06.2020

Venerdì prossimo alle ore 14:00 all’entrata di Palazzo Marcacci la Città di Locarno inaugurerà la sua offerta di bici cargo elettriche, che consentono il trasporto di ogni genere di bagagli pesanti e, addirittura, di bambini. In 75 città e comuni svizzeri, carvelo2go (un’offerta dall’Accademia della mobilità del TCS) offre la possibilità di noleggiare biciclette da trasporto elettriche, chiamate anche bici cargo elettriche.

Le bici cargo elettriche di carvelo2go sono oramai una presenza familiare nel traffico quotidiano in oltre 70 città e comuni svizzeri. Con questi mezzi, le famiglie portano i bambini agli asili nido, i professionisti trasportano i loro pacchi alla posta, mentre altre persone li usano per fare gli acquisti settimanali. Con carvelo2go, l’Accademia della mobilità SA del TCS e il Fondo di sostegno Engagement del gruppo Migros hanno lanciato nel 2015 un’offerta basata sul principio “utilizzare invece di possedere”. Le bici cargo elettriche possono essere semplicemente noleggiate sul sito www.carvelo2go.ch e sono poi disponibili in diversi luoghi. “Le nostre “carvelo” sono assolutamente polivalenti e costituiscono un vero dovere per i comuni svizzeri”, afferma Jörg Beckmann, direttore dell’Accademia della mobilità, aggiungendo che “è difficile immaginare un mezzo così semplice, gradevole e meno costoso di una bici cargo per accompagnare i bambini dai nonni o portare gli acquisti a casa”.

Il Touring Club Svizzero sostiene l’offerta carvelo2go sul livello nazionale. Anche il Gruppo Regionale del Locarnese del TCS è lieta di sponsorizzare due bici cargo: "Vogliamo offrire ai nostri soci una nuova forma di mobilità che è una valida alternativa ai mezzi di trasporto classici. Le biciclette cargo sono pratiche e addirittura portano movimento e divertimento", afferma Patrick Passalia, presidente del Gruppo Locarnese.

Locarno sarà la terza città carvelo2go in Ticino, perché gli argomenti in favore del progetto hanno convinto, come spiega Luigi Conforto, caposervizio dell’Ufficio energia: “Proponendo una nuova forma di mobilità non soltanto agli abitanti, ma anche ai nostri ospiti, le bici cargo elettriche completano idealmente gli attuali programmi di mobilità di Locarno. La proposta è anche interessante per Locarno in qualità di Città dell’energia: Possiamo includere l’azione “carvelo2go” nel catalogo di misure.” La fondazione Il Gabbiano, che già gestisce la flotta delle biciclette del bike sharing, agirà come partner di manutenzione.

L’inaugurazione dell’offerta locarnese avrà luogo:

venerdì 26 giugno

alle ore 14:00

all’entrata di Palazzo Marcacci

Il progetto funziona in modo molto semplice: le carvelo sono stazionate in diversi quartieri. Piccole imprese come negozi, panetterie, caffè o alberghi assumono il ruolo di stazione ospitante. Nella loro funzione di punti di consegna, consegnano agli utenti la chiave e la batteria della carvelo. In cambio, le stazioni ospitanti possono utilizzare gratuitamente le carvelo per i propri bisogni. Le carvelo possono essere prenotate tramite il sito www.carvelo2go.ch o l’applicazione “carvelo2go”. Le spese di prenotazione sono di 5 franchi, poi si pagano 2.50 franchi all'ora. Nella notte tra le ore 22.00 e 8.00 l’offerta è gratuita. Tutti i soci del TCS beneficiano di uno sconto del 50% sulle prenotazioni di carvelo2go.

A Locarno le carvelo sono gestite dalle seguenti imprese:

  • Fondazione Il Gabbiano – Progetto Muovi-Ti > Muralto
  • American Bakery – Locarno
  • Ostello per la gioventù – Locarno

Per ulteriori informazioni:

Su carvelo2go:

carvelo2go è nato nell’ambito di carvelo, l’iniziativa svizzera per la bici cargo, lanciata dall’Accademia della mobilità SA del TCS e dal fondo di promovimento Engagement della Migros. carvelo2go funziona allo stesso modo di una rete di condivisione delle auto (Mobility Carsharing): la bici cargo può essere noleggiata a ore ed è disponibile presso un ospite, per esempio un ristorante, un negozio o un ufficio postale. Le grandi località sono coperte da una rete di numerose stazioni di noleggio. carvelo2go sfrutta il potenziale di condivisione tra imprese ed economie domestiche: la bici cargo elettrica è utilizzata dall’impresa che funge da ospitante e può essere noleggiata dalla popolazione locale per fare acquisti o trasportare bambini.