Nuova corsa bus ai Monti sul mezzogiorno, grazie ad un progetto pilota (Partenza dalla fermata Rotonda)

27.08.2021

Da lunedì prossimo, giorno di ripresa delle scuole, le FART effettueranno una nuova corsa bus verso i Monti, per permettere a studenti e lavoratori di rientrare a pranzo al domicilio, contrastando così un effetto perverso emerso - e segnalato da più parti, tra le quali l’Associazione di quartiere Pro Monti - al momento dell’entrata in vigore del nuovo concetto di trasporto pubblico 2021. Il Municipale Nicola Pini: “Locarno deve essere una città dove è bello vivere e facile lavorare (e studiare), e questo deve valere per tutti i suoi quartieri. La vivibilità del territorio è una priorità e passa anche da accorgimenti come questo, che hanno un impatto su tante famiglie. Quindi il Municipio ha ritenuto importante tentare, laddove si confermasse la necessità, di apportare un correttivo per il futuro”.

Ogni cambiamento di sistema necessita qualche aggiustamento: se qualche mese fa il Municipio – in collaborazione con Cantone e FART (Ferrovie Autolinee Regionali Locarnesi) – era riuscito a definire una piccola modifica del tracciato della linea 4 e l’aggiunta in futuro di una nuova fermata (denominata “Saleggi”) per una migliore copertura del quartiere Rusca e Saleggi, ora è la volta del quartiere ai Monti. Preso atto dell’allungamento dei tempi di percorrenza e in particolare della difficoltà per le studentesse e gli studenti che frequentano Scuole medie o Liceo – ma anche per professionisti e lavoratori – di rientrare con il trasporto pubblico durante il mezzogiorno, il Municipio ha deciso di finanziare una corsa supplementare che dal prossimo 30 agosto partirà da Locarno alla fermata Rotonda per poi salire dalle Cinque Vie fino alla fermata di Locarno Monti-Posta, riprendendo così parte di quello che è stato il “vecchio” tragitto.

Tale misura verrà inizialmente introdotta in forma di progetto pilota che, oltre a fornire una pronta soluzione per tutto il primo semestre scolastico, permetterà la verifica dell’effettivo bisogno attraverso una raccolta di dati, così da eventualmente richiedere al Cantone l’integrazione regolare della corsa nel sistema ordinario.

Il Municipale Nicola Pini si era già occupato del tema in veste di deputato al Gran Consiglio, riuscendo a inserire nel rapporto commissionale votato dal parlamento cantonale l’invito al Consiglio di Stato a valutare, dopo la messa in esercizio, gli effetti delle nuove linee che servono la collina locarnese e se del caso a prendere i necessari correttivi. Ascoltata la popolazione e appurata l’effettiva distorsione che non permetteva la fruibilità del servizio per il pranzo, il Municipio ha quindi deciso di finanziare un progetto pilota che permettesse proprio di apportare tale correttivo, migliorando così il servizio offerto nonché la vivibilità del territorio per molte persone residenti in un importante quartiere della Città.

La corsa sarà attivata a partire da lunedì 30 agosto con partenza alle ore 11:45 dalla fermata Locarno, Rotonda e arrivo a Locarno, Monti alle ore 11:55, e sarà inizialmente garantita fino alla fine del semestre (dunque sino al 23 dicembre 2021). Il bus porterà l’indicazione della linea 3 con indicata la destinazione “Monti della Trinità”, che sarà sarà quindi il capolinea finale.