Agenzia comunale AVS/AI/IPG

L’Agenzia comunale AVS fornisce assistenza e consulenza per tutti gli adempimenti legati all’Assicurazione vecchiaia e superstiti. Procede inoltre alla verifica e all’inoltro di richieste alla Cassa cantonale di Compensazione.

Più in dettaglio l’Agenzia comunale si occupa di:

  • Controllo e iscrizione/stralcio alla Cassa cantonale di compensazione AVS/AI/IPG delle persone senza attività lucrativa, degli indipendenti, delle persone giuridiche e dei datori di lavoro con personale domestico
  • Controllo e vidimazione delle richieste di rendita vecchiaia, di invalidità, assegno grande invalido, vedovanza/orfani e prestazione complementare
  • Controllo e vidimazione della revisione periodica dei beneficiari di prestazione complementare
  • Controllo e vidimazione delle richieste di assegni familiari di base per salariati, persone senza attività lucrativa e indipendenti
  • Controllo obbligo assicurativo cassa malati per i nuovi domiciliati e nascituri
  • Convocazione persone segnalate dall’Ufficio sospesi malattia di Bellinzona riguardo i premi LAMal non pagati
  • Evasione richieste di aiuto finanziario e riconoscimento spese funerarie contemplate nel Regolamento sulle prestazioni comunali in ambito sociale

Come richiedere l’AVS
Di regola ogni cittadino è responsabile della propria situazione AVS e quindi anche dell’inoltro di tale richiesta, che deve essere consegnata all’Agenzia del Comune di domicilio. All'’Agenzia AVS del Comune di domicilio è disponibile il modulo apposito che il futuro beneficiario di rendita deve compilare e firmare personalmente. Il formulario va riconsegnato almeno 3 mesi prima del compleanno. Il contributo AVS va pagato fino ai 64 anni per le donne e 65 per gli uomini.

Anticipo o posticipo della rendita
È possibile anticipare la rendita di vecchiaia di 2 anni (sia per donne che per uomini), perdendo però definitivamente una percentuale del 6.8 % per anno.
C’è anche la possibilità di posticipare la rendita per un periodo minimo di 1 anno ad un massimo di 5. Il beneficio di tale procedura è un aumento di rendita in percentuale.

Calcolare la futura rendita AVS
Chi vuol conoscere in anticipo quale sarà presumibilmente la sua rendita AVS (ordinaria, anticipata e posticipata) deve compilare l’apposito formulario di richiesta di calcolo di una futura rendita e consegnarlo all’Agenzia AVS del Comune di domicilio.

Sostegno
Per chi intende richiedere una prestazione complementare, il forulario necessario si trova pure nelle sedi di Pro Senectute, Pro Infirmis o al Servizio psicosociale cantonale di Locarno. Questi sodalizi sono a disposizione anche per un aiuto nella compilazione del questionario.

La maggior parte dei formulari necessari per le procedure legate all'AVS possono essere scaricati anche dai siti: www.iasticino.ch oppure www.avs-ai.ch

Ultimo aggiornamento pagina: 18.04.2016, 15:42