Aiuti comunali

Ti trovi in una situazione di disagio economico momentaneo e non sai cosa fare? Se sei domiciliato a Locarno (o hai il permesso B di dimora) rivolgiti subito al Comune che ti illustrerà tutte le possibilità previste per aiutarti.

Le prestazioni sociali di carattere finanziario riconosciute dalla Città di Locarno hanno l'obiettivo di sostenere puntualmente e in modo mirato persone in situazione di particolare disagio economico di carattere temporaneo.

Tutte le indicazioni di dettaglio sono contenute nell'apposito Regolamento.

Come procedere

Il primo passo da compiere, se si ritiene di possedere i requisiti sotto elencati, è quello di contattare l’Ufficio Agenzia comunale AVS/ AI/IPG al numero telefonico 091 756 31 66 o di presentarsi direttamente agli sportelli al 1° piano di Palazzo Marcacci, in Piazza Grande 18 a Locarno.

Chi può beneficiare delle prestazioni

Le prestazioni comunali possono essere erogate alle persone sole, ai coniugi e alle famiglie se sono rispettate tutte le condizioni seguenti:

  1. Mancato conseguimento del reddito disponibile residuale stabilito dall’art. 6bis del Regolamento
  2. Domicilio o dimora (permesso B) nel Comune da almeno 5 anni

Prestazioni riconosciute

Riservata la natura puntuale delle prestazioni comunali in ambito sociale, il Comune concede prestazioni nei seguenti casi:

  • Spese per l’alloggio e garanzia per la locazione di alloggi
  • Spese per la salute e odontoiatriche
  • Spese per servizi funebri e sepoltura
  • Spese per attività a pagamento in ambito scolastico ed extrascolastico
  • Spese per eventi straordinari e altri bisogni puntuali

    Di principio le prestazioni comunali NON vengono erogate a:

  1. Persone in mora con il pagamento delle imposte federali, cantonali e comunali che non presentano validi motivi di ordine finanziario
  2. Persone soggette a particolari disposizioni di sussidi federali o cantonali (richiedenti l’asilo, rifugiati, detenuti, ecc.)
  3. Cittadini stranieri la cui residenza in Svizzera è stata autorizzata in base ad una dichiarazione di terzi che ne garantiscono il sostentamento
  4. Persone che hanno percepito indebitamente prestazioni sociali erogate dallo Stato, dal Comune o da altri enti pubblici o privati
  5. Persone che hanno elargito donazioni o proceduto alla liquidazione del proprio capitale negli ultimi 10 anni
  6. Persone che hanno già ottenuto o che potrebbero ottenere le medesime prestazioni tramite la Legge federale sulle prestazioni complementari all’AVS/AI (LPC), o la Legge cantonale sull’assistenza sociale (LAS), o tramite gli aiuti per l’assicurazione malattia

Documenti e link

Ultimo aggiornamento pagina: 25.11.2014, 11:42